“Ritornano puntuali le due stelle che avevamo scelto” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 6)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la sesta di tredici lettere inedite.

Torino, 6 marzo 97 – 6 giugno 97

Cristina, tesoro
Cristina mia adorata,
Cristina amore nostro.

I giorni passano e io non riesco a darmi pace.
Chi, cosa potrà darmela, dove, come e quando riuscirò a trovarla?
Cammino, esco, rientro, rientro, esco e cammino per non pensare, ma tutto è vano perché queste strade hanno visto i tuoi passi, e io ripercorro i tuoi sentieri.
Continua a leggere

Annunci

“Ti allego un quadrifoglio. Ti porti fortuna sui sentieri celesti” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 5)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la quinta di tredici lettere inedite.

6 giugno 97

Cristina mia diletta,

al volgere imminente del tuo tramonto, nei tratti sconvolti del tuo viso, solo io e il mio amore non abbiamo mai cessato di riconoscervi la bellezza e lo spirito di un tempo.

Per altri che pur ti conoscevano e ti volevano bene è stata cosa ben più ardua e amara, ma questo ormai più non importa.
Continua a leggere

“Buon riposo tesori amori miei, per le gioie che mi deste, per i ricordi che mi lasciaste, miei fiori del mio deserto” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 4)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la quarta di tredici lettere inedite.

13 aprile 1956 – 6 marzo 1997 / 14 settembre 1980 – 17 settembre 1994

Cristina, amore mio
Kiki*, nostro tesoro

questo è il tempo
che l’orologio della vita ci ha concesso di trascorrere assieme.

E’ stato poco? E’ stato tanto? Di certo felice. Sereni abbiamo condiviso gioie e dolori, amare e amarci è stato facile.

Ma ora che siete entrati nel mondo che non muore, qui nel mio mondo è nato e vive un dolore che non voglio e non posso spartire con Voi.
Continua a leggere

“Ricorda solo di ricordarti dei ricordi, e non sarai mai solo, le lacrime ti saranno compagne” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 3)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la terza di tredici lettere inedite.

Torino, 13 aprile 97

Cristina mia diletta     Cristina scrigno di ricordi
Cristina mia adorata   Cristina nostro amore
Cristina mio tesoro     Cristina nostra gioia

13.4.56___________13.4.96

In quelle date, in occasione del nostro 40° ci siamo specchiati, in quelle date ci siamo visti e sentiti ricchi come non mai.

Entrambi ci siamo guardati e insieme abbiamo benedetto il giorno e l’ora del nostro incontro. Ora purtroppo, se è vero che ogni giorno ha la sua croce, quella che ogni alba mi porta, reca inciso il tuo nome.
Continua a leggere

“Ora, solo, parlo e Ti parlo illudendomi di risentire la Tua voce” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 2)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la seconda di tredici lettere inedite.

Torino, 6 marzo – 6 aprile 97

Cristina mia adorata,

40 anni
10 mesi
21 giorni sono il sentiero del tempo che sorretti dal reciproco amore abbiamo percorso passo dopo passo.
Poi un giorno…qualcuno.., il fato, il destino, la sorte o che altro…? ha deciso altrimenti…che non ti saresti più rialzata…e così è stato.
Continua a leggere

“Ora che non puoi più morire, aspettami” (Lettere inedite di Claudio Di Felice – 1)

La commovente storia del signor Claudio Di Felice la trovate qui.
Questa è la prima di tredici lettere inedite.

Torino, giovedì 6 marzo 1997

Cristina mia diletta,

mi dicono che sei volata via, ma io ancora non riesco a credere che Tu non sia più tra noi.

Comunque se così è, allora Ti prego, ora che non puoi più morire, aspettami.
Continua a leggere